Torino Occulta Magica Nera Misteriosa - Torino Insolita, fotografie e foto della galleria fotografica
 
Torna alla home page di Torino Occulta Magica Nera Misteriosa - Torino Insolita, fotografie e foto della galleria fotografica
torna alla home page di Torino Occulta Magica Nera Misteriosa - Torino Insolita, fotografie e foto della galleria fotografica Home » Torino Occulta » Piazza Solferino

Piazza Solferino - Torino Occulta

F: Eccoci qui... piazza Solferino

M: Grandiosa questa piazza, ma fammi un pò indovinare cosa può esserci di così misterioso in questo luogo!

M: Forse la sua pianta? Forse la sua posizione rispetto alla città? Forse...

F: Un pò di pazienza e guarda laggià...

M: Quella fontana?

F: Quella è la fontana Angelica, il monumento di Torino che racchiude in se più significati misterici di tutti!

M: La mia guida della città dice che fu inaugurata il 28 ottobre 1929. Fu realizzata per opera dello scultore Giovanni Riva e fu commissionata del ministro Pietro Bajnotti. egli, alla sua morte, devolse 150.000 lire perchè venisse costruita questa fontana a ricordo dei suoi genitori, angelica Cugiani e Tommaso Bajnotti.

F: Esatto! Ma forse la tua guida non dice che doveva sorgere sulla piazza San Giovanni e che doveva essere orientata verso il Duomo, cioè ad est, dove sorge il sole e comunque in un luogo molto importante per le sue coordinate esoteriche.

Torino Occulta - Piazza Solferino
Le statue dell'inverno e dell'autunno

M: E perchè non fu più fatta laggià?

F: Dal progetto alla sua realizzazione passarono molti anni, temporeggiando tra il bando di concorso, le gare d'appalto e tutta una fila di procedure burocratiche. perchè il Comune decise però di cambiare la sua destinazione non mi è chiaro!

F: La fontana è composta da 4 statue, 2 raffiguranti figure di donna, le altre 2 uomini

M: La mia guida dice che le figure di donna rappresentano una la Primavera e l'altra l'Estate, mentre le figure maschili sono l'Autunno e l'Inverno.

F: Bravo, non ne sbaglia una la tua guida!

F: Ma forse non ti spiega il significato simbolico che sta dietro a questa fontana...

M: Bhe, effettivamente non dice altro!

F: E allora zitto e ascolta: iniziamo dalle statue maschili... esse rappresentano i giganti Boaz e Jaquin, i sostenitori delle colonne d'Ercole, il luogo dopo il quale iniziava l'infinito. Boaz rappresenta il primo grado dell'iniziazione che il neofita deve compiere nel lungo cammino su per i 33 scalini delle logge massoniche. Mentre Jaquin rappresenta la perfezione, la conoscenza. Questa conoscenza, senpre ricorrente nella simboligia esoterica, è rappresentata dall'acqua che esce dalle otri che le due statue hanno in mano.

M: Quindi la fontana rappresenta la trasformazione interiore che l'iniziato deve compiere per raggiugere la vera conoscenza... così da raggiungere la perfezione!

F: Esatto... vedo che hai seguito! Ma la fontana Angelica è davvero ricca di molti simboli, alcuni espliciti, altri più oscuri... ai più.

M: Cioè, dove sono?

F:Un pò di pazienza. Spostiamoci sul retro della fontana. Guarda la stauta di sinistra

M: Ci sono molte decorazioni e... si, certo, due bambini, uno dei quali gli porge un pesce!

F: Il pesce è un simbolo del cristianesimo... ricordi la parabola di Gesù della moltiplicazione del pane e dei pesci?

M: Certo! Ma l'altro bambino che capelli ha... ha preso la scossa!

Torino Occulta - Piazza Solferino
Particolari della fontana

F: Bhe, non proprio! Egli rappresenta il sole.. e quindi Gesù

M:Ops...

F: Ma osserva bene sulla destra del bambino-Gesù...

M: Ma c'è... una testa d'animale... un'ariete!

F: Esatto, un ariete... un caprone... comunque il simbolo del diavolo...

M: Inizio a fare un pò di confusione! Non è molto facile questo cammino verso la conoscenza alchemica...

F: Non solo è difficile, ma anche tenuto ben nascosto e protetto: osserva bene le bocche che buttano fuori l'acqua della fontana... tutte normali, tranna quella al centro...

 

M: Ma è una donna con in testa dei serpenti... ma è Medusa!

F: Medusa, la figura mitologica che con il suo sguardo riusciva a pietrificare le persone... era la custode dei segreti del labirinto... quale migliore posto se non qui... prima del passaggio tra la parte posteriore e quella anteriore della fontana!

M: A custodire i segreti alchemici.

Le fotografie su Torino Occulta sono state realizzate da Perini Marco Furio
 18 Utenti online Partecipa - Vuoi inviarci le tue fotografie... info@torinoinsolita.it CSS Valido!
backoffice - Copyright - 1998-2007 - Powered netjuice.net - Tutti i diritti riservati

fotografie Torino  foto Torino  foto città di torino  fotografie torino liberty  fotografie torino magica  fotografie torino misteriosa  fotografie dei fotografi torino  fotografie piemonte torino  fotografie liguria torino  cartoline torino