Torino Occulta Magica Nera Misteriosa - Torino Insolita, fotografie e foto della galleria fotografica
 
Torna alla home page di Torino Occulta Magica Nera Misteriosa - Torino Insolita, fotografie e foto della galleria fotografica
torna alla home page di Torino Occulta Magica Nera Misteriosa - Torino Insolita, fotografie e foto della galleria fotografica Home » Torino Occulta » Piazza Castello

Piazza Castello - Torino Occulta

F: "Eccoci qui... al centro"

M: "Al centro di cosa... della piazza? Questa non è piazza Castello? Vuoi dire che si trova al centro della città? Oppure che.."

F: "Calma, calma, ci troviamo in uno spazio davvero magico: questa piazza è considerata il "cuore bianco" della città, il centro della magia bianca. Ti ricordi qual'era il centro della magia nera?"

M: "Beh si, non era in piazza statuto? Quindi qui passano gli influssi benevoli... bene.. dopo tutti questi posti che portano sfiga non vedevo l'ora di arrivare qui per...purificarmi un pò!"

F: "E allora facciamo grossi respiri!
L'area esatta è compresa tra Palazzo Reale, i suoi giardini e in particolar modo attorno alla fontana dei Tritoni. Ma il punto più magico in assoluto proprio qui dove ci troviamo ."

M: "Qui... Tra queste due statue equestri all'ingresso della cancellata?"

F: "Si, sono i Dioscuri, Castore e Polluce. Da qui partono le 12 linee immaginarie che suddividono la città in 12 setori, ognuno dei quali corrisponde ad un segno zodiacale. La cancellata è orientata esattamente verso il punto in cui sorge il sole."

M: "Bene o poi?"

F: "Ora tutto quello che ti racconterò è solo leggenda, non è possibile avere un riscontro reale.. perlomeno non noi... comuni ignoranti! Nel sottosuolo della nostra città ci sono 3 grotte accessibili da 6 punti diversi: 3 di questi non conducono a niente, servono a evitare che curiosi o turisti per caso possano entrarvi, mentre gli altri 3 ingressi conducono alle 3 rispettive grotte... le grotte alchemiche."

M: "E che sono ste grotte alchemiche?"

F: "Sono luoghi di massima concentrazione di energia dove i pensieri dell'inconscio possono essere materializzati."

M: "E vuoi dire che proprio qui sotto esistono queste grotte?"

F: "Beh, gli alchimisti sostengono di si! In altre due città esistono altre grotte alchemiche: a Praga e a Lione, cioè le città che compongono, con Torino, il triangolo magico"

M: "E non possiamo entrare? Ho giusto un paio di pensieri da voler concretizzare!"

F: "Attento a non sottovalutare queste forze: si racconta che il principe Umberto riuscì a penetrare casualmente nella prima... e indovina quali possono essere le paure di un re?"

M: "La paura di un assedio, di un complotto contro di lui..."

F: "Alcuni giorni dopo fu assassinato a monza... la grotta aveva materializzato le sue paure."

M: "Beh, allora facciamo un'altro giorno. Tanto non sappiamo neppure dove si trovano."

F: "Si ipotizza che l'ingresso alla prima sia nelle vicinanza della fontana all'interno dei giardini reali, ma secondo me e meglio non cercarla!"

Le fotografie su Torino Occulta sono state realizzate da Perini Marco Furio
 25 Utenti online Partecipa - Vuoi inviarci le tue fotografie... info@torinoinsolita.it CSS Valido!
backoffice - Copyright - 1998-2007 - Powered netjuice.net - Tutti i diritti riservati

fotografie Torino  foto Torino  foto città di torino  fotografie torino liberty  fotografie torino magica  fotografie torino misteriosa  fotografie dei fotografi torino  fotografie piemonte torino  fotografie liguria torino  cartoline torino